Finalmente Murru: esordio in blucerchiato per il terzino

Murru Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Hellas Verona, esordio in blucerchiato per Nicola Murru: il terzino ritrova il campo e affina l’intesa con i compagni

L’amichevole di questo pomeriggio fra Sampdoria ed Hellas Verona, nonostante la sconfitta di misura, ha dato alcune interessanti indicazioni a mister Giampaolo: da notare anzitutto l’utilizzo di Dennis Praet nuovamente sulla trequarti, un ruolo che il belga si sta piano piano conquistando, vuoi per la poca concorrenza – Djuricic resta una mezz’ala per il mister – vuoi perché l’allenatore blucerchiato si sta convincendo che il classe ’94 possa essere determinante anche dietro le punte. Altra buona notizia è rappresentata dalla crescente intesa fra Caprari e Quagliarella. Importante, inoltre, è aver inserito finalmente in squadra Nicola Murru: il terzino arrivato dal Cagliari non aveva ancora preso parte ad una amichevole, date le condizioni fisiche non perfette. Quest’oggi, dopo aver dato spazio inizialmente a Daniel Pavlovic, mister Giampaolo ha dato la possibilità all’ex Cagliari di esordire finalmente in blucerchiato, facendolo scendere in campo al 16′ del secondo tempo. Una mezz’ora di gioco, per il difensore sardo, utile per mettere minuti nelle gambe e per affinare l’intesa con i compagni, oltre che per ritrovare, almeno parzialmente, il ritmo partita. L’obiettivo è quello di poter contare pienamente sul terzino per l’esordio ufficiale della stagione, in Coppa Italia; le partite contro Manchester United e Swansea aiuteranno ulteriormente Murru a ritrovare confidenza col campo per poi prendere stabilmente possesso della fascia sinistra e poter dimostrare – come sperano tutti i tifosi blucerchiati – che l’importante investimento della società su di lui è stato azzeccato.

Condividi
Articolo precedente
ponce sampdoriaPonce, l’ombra dei Pecini per sfondare
Prossimo articolo
Manchester United-SampdoriaSampdoria, rialza la testa: il Manchester United ti aspetta