Mondonico: «Fiorentina, non sei vincente»

mondonico fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex tecnico parla del momento poco positivo della Fiorentina in campionato: dopo l’Europa League ci sarà la Sampdoria

Il cammino della Fiorentina in questa Serie A è discontinuo, privo di una logica che regoli le prestazioni di settimana in settimana. Nell’ultimo turno è arrivata la vittoria in casa del Bologna, ma è bene ricordare i pareggi contro Crotone e Atalanta e la sconfitta per mano del Torino. La classifica sorride, contando la partita da terminare contro il Genoa, seppur alla lunga questa mancanza di continuità possa rivelarsi un elemento di contrasto, non in linea con l’obiettivo di fine stagione.

CRITICHE E POCA FIDUCIA – Disputato l’impegno di Europa League con lo Slovan Liberec, la squadra viola dovrà affrontare la Sampdoria tra le mura dell'”Artemio Franchi”. Una prova del nove da non sbagliare, come sottolineato da Emiliano Mondonico, per dimostrare le qualità che finora sono venute meno: «La Fiorentina deve tornare ad essere una squadra di alta classifica. Ad oggi è una squadra molto discontinua, nella vita bisogna essere vincenti soprattutto mentalmente. Sousa e i suoi ancora questa dote non l’hanno acquisita, servono anche acquisti mirati ma soprattutto grinta. La mia Fiorentina aveva grande grinta – conclude l’ex tecnico ai microfoni di gazzamercato.it, nonostante un organico modesto però mettevamo in difficoltà chiunque».

Condividi
Articolo precedente
Samp primaveraSerie D: Massolo scalda i guanti per la Sanremese
Prossimo articolo
delio rossi fiorentinaDelio Rossi duro sulla Fiorentina: «Male l’atteggiamento»