Fiorentina, ripresa anti-Samp: le situazioni di Kalinic e Vecino

vecino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa degli allenamenti per la Fiorentina: Kalinic disponibile per la Sampdoria, Vecino out, Bernardeschi in forse

Archiviata la terza vittoria consecutiva arrivata contro il Bologna, la Fiorentina torna ad allenarsi in vista del prossimo impegno di campionato, ovvero il lunch match del “Ferraris” contro la Sampdoria. Mister Sousa ha sottoposto i suoi a una seduta pomeridiana tra campo e palestra a base di esercitazioni atletiche e tattiche, conclusasi con una partitella a campo ridotto. Domani mattina – riporta il sito ufficiale dei viola – la squadra si ritroverà per continuare a preparare la trasferta di Genova. Per quanto riguarda la situazione in infermeria, ci sono sia buone che cattive notizie: gli accertamenti effettuati hanno escluso il pericolo di lesioni per Nikola Kalinic, che oggi ha iniziato la terapia antalgica per la lombalgia e quasi sicuramente riprenderà il suo posto al centro dell’attacco contro i blucerchiati. Non ci sarà, invece, Matìas Vecino, per cui è stata confermata la lessione distrattiva al soleo del polpaccio destro. Ancora in dubbio la presenza di Federico Bernardeschi: il numero 10 della Fiorentina anche oggi si è allenato a parte per il suo problema alla caviglia e Gianluca Antognoni – dirigente del club toscano – ha dichiarato che saranno lo staff medico e lo stesso giocatore a decidere se prendere parte o meno alla prossima gara. La Samp, approfittando di queste defezioni, potrebbe tendere un tranello fra le mura casalinghe e avvicinarsi sempre più al tanto desiderato ottavo posto.

Condividi
Articolo precedente
sampdoriaPresentazione Ravano, L. Mantovani: «Genitori, tifate di più per i vostri figli»
Prossimo articolo
schick sampdoriaDalla Repubblica Ceca esaltano Schick… e lo blindano