Fiorentina, target Schick per sostituire Kalinic

schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Domani a Genova c’è Samp-Fiorentina: la Fiorentina potrebbe salutare Kalinic a fine stagione, i viola pensano a Schick per sostituirlo

Tempo di bilanci, quanto meno di riflessioni: la primavera porta ad avanzare ipotesi per la prossima stagione, specie se la tua annata è semi-finita. Alle 12.30 di domani, la Samp ospita la Fiorentina: i blucerchiati sperano di continuare il momento magico, ma è indubbio che domani serva una vittoria per l’ultimo obiettivo stagionale, quello (difficile) di conquistare l’ottavo posto ed evitare un turno di Coppa Italia. Quell’ottava piazza occupata proprio dai viola, fuori da Coppa Italia ed Europa League: se l’obiettivo è quello di scegliere il nuovo allenatore e trattenere Federico Bernardeschi, la Fiorentina potrebbe anche salutare Nicola Kalinic a fine stagione. E allora la società toscana potrebbe cercare il suo sostituto proprio in casa blucerchiata.

SCHICK CALLING – Sì, perché i viola domani approfitteranno della gara per provare ad avvicinare Ferrero e la Samp riguardo Patrik Schick. Se Kalinic dovesse veramente lasciare Firenze a fine anno, sarebbe per una cifra rilevante (la Cina rimane un’opzione); tutto sta nel capire la volontà blucerchiata, che in realtà sembra esser quella di trattenere il ceco anche per la prossima stagione (tanto da rifiutare pubblicamente la corte interista). Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, l’obiettivo viola è proprio l’attaccante del Doria; la realizzazione di quest’affare, però, appare difficile. Ciò nonostante, è più che probabile che la Fiorentina tenterà qualche contatto per la gara di domani.

Condividi
Articolo precedente
torreira sampdoriaSampdoria, non solo Giampaolo: il tempo dei rinnovi non è finito
Prossimo articolo
giampaolo conti sampdoriaGiampaolo: «Archiviamo San Siro: concentrati sulla Fiorentina per fare bene»