Flachi: «Samp amante perfetta, 8 anni intensi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il 12 agosto 2016 si avvicina e con lui anche il 70.o compleanno della Sampdoria. Prosegue anche oggi il progetto blucerchiato #70diNoi e l’ospite di questo episodio è uno dei più grandi idoli della storia blucerchiata, uno che a suon di gol ha conquistato il cuore dei tifosi e anche dopo aver smesso non ha mai fatto mancare il proprio affetto, presentandosi spesso in gradinata sud nei Derby della Lanterna.

Stiamo ovviamente parlando di Francesco Flachi, che ai microfoni di SampTV ha rilasciato il suo ricordo del Doria: «La Sampdoria calcisticamente per me ha rappresentato l’amante perfetta: sono nato fiorentino e la mia fede è quella, ma la Samp rimane l’amante perfetta, una delle cose più belle che abbia mai incontrato. Sono stati 8 anni intensi, bellissimi e prendo anche il brutto dei primi tempi: non iniziai bene ma credo che quello abbia dato il là per quello che poi è successo in quegli 8 anni. Il rapporto con la gente blucerchiata va oltre il calcio: è vero, sincero, di riconoscenza. Quello che abbiamo fatto insieme l’abbiamo fatto per una ragione, la Samp».

Condividi
Articolo precedente
Schick, la spunta la Samp: accordo con lo Sparta Praga
Prossimo articolo
SchickAg. Schick: «Patrik andrà alla Sampdoria»