Football Data: tutti i numeri di Sampdoria-Frosinone

© foto www.imagephotoagency.it

Inutile dirlo, il match che andrà in scena domani al “Ferraris”, condizioni meteo permettendo, sarà uno di quelli che potremmo definire come cruciali in questa stagione tormentata dei blucerchiati. A parlare è la classifica, seppure il gap qualitativo tra i due organici sia indiscutibile, e Samporia-Frosinone sarà uno scontro diretto per la lotta alla salvezza.

Le prime cose da mettere in campo saranno grinta e coraggio, ma anche i numeri potranno dare una mano ad analizzare meglio la reale situazione delle due formazioni. Ad aiutarci in questo è l’agenzia di statistiche Football Data, che ha fornito alcune curiosità sulla sfida:

11 METRI – La Sampdoria è una delle formazioni che ha concesso agli avversari il maggior numero di rigori, ben 6 da inizio stagione. Solo Roma, Atalanta, Carpi ed Udinese sono riuscite a fare altrettanto.

LA PANCHINA NON RENDE – Questo record negativo lo ricordiamo da inizio stagione, dato che la squadra non è ancora riuscita a scrollarselo di dosso: solamente un giocatore, ovvero Zukanovic, è riuscito a segnare subentrando dalla panchina. Hanno le stesso problema Empoli, Hellas Verona e Atalanta.

CALO CONTRO CRESCITA – La cosa che salta più all’occhio, dati alla mano, è che le due squadre vengono da periodi completamente differenti. I padroni di casa sono in netto calo dopo la vittoria sul Genoa nel Derby della Lanterna: da quella gara, solamente sconfitte, condite da due pareggi contro Torino e Atalanta. Nello stesso arco di tempo, 8 giornate, i ciociari hanno raccimolato ben 8 punti, segno di ripresa e di una certa costanza nei risultati.

FINALI A RISCHIO – Dato che rincuora un po’ la formazione di Vincenzo Montella: il Frosinone è la squadra di questa Serie A 2015/2016 ad aver subito più gol durante l’ultima mezz’ora di gioco. Infatti, dal 61′ al 90′, sono ben 23 le reti subite dai ragazzi di Stellone.

GIOCO PULITO – In questa stagione, il Frosinone è la squadra ad aver ricevuto meno cartellini rossi di tutte le altre: solamente un’espulsione in 26 giornate, come il Napoli.

RICAMBIO Stellone ha sempre sfruttato i tre cambi a disposizione, in questa stagione: 78 le sostituzione effettutate, così come Udinese, Sassuolo, Atalanta, Chievo Verona e Bologna.

 

 

Condividi
Articolo precedente
Ass. Crivello: «Partita di domani rinviata solo nel caso di allerta rossa»
Prossimo articolo
Sampdoria-Frosinone: le probabili formazioni