FootballData: le curiosità di Samp-Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

Domenica pomeriggio al “Ferraris” arriverà la Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti sono reduci da una brutta sconfitta contro la Juve per 3-0 e la voglia di rivalsa sarà sicuramente alta, ma la Sampdoria avrà dalla sua il sostegno del caloroso pubblico blucerchiato per archiviare al più presto la pratica salvezza. 

Riguardo a questo delicato match, l’agenzia di statistiche Football Data ha pubblicato alcune curiosità: 

RECORD – La Sampdoria detiene il record, in coabitazione con l’Empoli, del minor numero di espulsioni a favore in questa stagione: solo tre i cartellini rossi rifilati agli avversari di turno. Evidentemente la squadra di Montella non induce al fallo o al nervosismo.

SI PUO’ DARE DI PIU’ – I blucerchiati non stanno attraversando un buon momento in termini di risultati: nelle ultime 6 giornate è arrivata solo una vittoria, il 10 aprile contro l’Udinese. Poi due sconfitte e tre pareggi. Con la Lazio dev’essere l’occasione giusta per ritrovare i tre punti.

INTERMITTENZA – La Lazio è decisamente una squadra che durante la partita attraversa più fasi: si conferma la peggiore di questa stagione con gli 11 gol subiti nei primi 15′, mentre inverte la tendenza nell’ultima mezz’ora, arco di tempo nel quale ha segnato ben 30 gol sui 44 totali (pari al 68,2%). Negli ultimi trenta minuti si conferma primatista per reti segnate.

PANCHINA PROLIFICA – La formazione di Inzaghi è anche la squadra che in questa stagione è riuscita a mettere a segno più marcature con uomini subentrati dalla panchina, a pari merito con il Carpi: ben 11 i giocatori biancocelesti andati a segno non partendo titolari.

Condividi
Articolo precedente
Montella come Mihajlovic: in trasferta record eguagliato
Prossimo articolo
Fortuna Liga: Hromada si riscatta, buon punto per il Senica