FootballData: le curiosità di Sassuolo-Samp

© foto www.imagephotoagency.it

Quella tra Sassuolo e Sampdoria sarà la prima sfida a dare inizio a un mercoledì a base di calcio. Il turno infrasettimanale prevede che le due compagini si scontrino domani al “Mapei Stadium”, ore 18,30. Sarà invece Napoli-Bologna di questa sera ad inaugurare la 34.a giornata di Serie A.

Riguardo al prossimo match che la Sampdoria dovrà affrontare, fondamentale per sperare di ottenere una salvezza senza agonie fino all’ultima giornata, l’agenzia di statistiche Football Data ha pubblicato alcune curiosità che vi riportiamo di seguito: 

RED CARDS – Il Sassuolo può “vantare” il maggior numero di espulsioni a favore: son ben 9 i cartellini rossi tirati fuori dagli arbitri contro gli avversari che hanno incrociato i neroverdi. A quanto pare, la squadra di Di Francesco induce al fallo o al nervosimo.

CAMBI – La panchina del Sassuolo può gioire. Gli emiliani sono uno dei sei club che in questa stagione ha sfruttato tutti e 3 i cambi a disposizione per ogni partita (in tutto 99 finora), come Chievo, Bologna, Frosinone, Udinese e Atalanta. 

CALO – Sia i neroverdi che la Sampdoria non hanno disputato un gran girone di ritorno. Entrambe sono in calo rispetto a quello di andata, e a dimostrarlo sono i punti ottenuti. Il confronto con le prime 14 giornate vede Di Francesco lasciare per strada 7 punti (16 ottenuti nel ritorno contro i 23 dell’andata), mentre per la Samp la flessione è un po’ più leggera, “solo” 3 punti (passando da 16 a 13).

RECORD – I blucerchiati stanno piano piano rispolverando quella che era un caratteristica delle squadre di Montella: i punti in trasferta. Infatti, nelle ultime tre gare disputate lontano dal “Ferraris”, sono arrivati tre risultati utili (1 vittoria contro l’Hellas e due pareggi con Empoli e Fiorentina). Non era mai successo in questa stagione. Anche per i gol il trend è positivo: da 10 trasferte consecutive, il Doria riesce a bucare la porta avversaria, con un totale di 15 reti siglate. L’ultima battuta d’arresto risale al 22 novembre in casa dell’Udinese.

AMMONIZIONI – Il centrocampista blucerchiato Fernando Lucas Martins si conferma, dopo l’ennesima ammonizione di domenica sera contro il Milan, il dominatore incontrastato dei cartellini gialli ricevuti. Sono ben 13 gli yellow cards collezionati dal brasiliano, che per la gara di domani torna nella lista dei diffidati.

Condividi
Articolo precedente
La Sampdoria riceve il titolo di “Scuola di Calcio Élite”
Prossimo articolo
Partenza no per l’U16: 2-0 alla prima della Future Talents Cup