Germán Conti, muscoli e garra per sostituire Skriniar – VIDEO

Sampdoria Arezzo
© foto Valentina Martini

Germán Conti, ecco il profilo che piace alla Sampdoria per completare il pacchetto difensivo: potenza, dominio in area e tanta garra le sue qualità migliori

L’operazione che sta interessando Milan Skriniar in questi giorni ha certamente sorpreso i tifosi blucerchiati: lo slovacco era considerato uno degli incedibili di mister Giampaolo, ma l’allettante offerta dell’Inter – circa 10 miloni più il cartellino di Caprari – sta facendo traballare lo stato maggiore blucerchiato. Ecco perché, nell’eventualità che l’ex Zilina possa salutare la Sampdoria, gli emissari di mercato della Sampdoria stanno sondando il terreno per diversi difensori, progettando un’operazione “alla Skriniar”, che preveda cioè un investimento economico contenuto che possa poi fruttare negli anni. Uno dei nomi attenzionati in questo momento è quello di Germán Andrés Conti, giovane difensore centrale – classe ’94 – di proprietà del Colòn di Santa Fè.

DOMINANTE – Si tratta di un difensore molto prestante fisicamente – alto 1,93 -, forte di testa e padrone dell’area di rigore quando si tratta di far valere il fisico, soprattutto nei duelli aerei. Non disdegna qualche sortita offensiva sui calci da fermo – per sfruttare naturalmente la propria stazza, anche se in questo campionato, a fronte di 21 presenze, non ha mai trovato la via del gol. Come si può parzialmente evincere dal video che vi proponiamo, si tratta comunque di un giocatore muscolare, che dimostra quella garra tutta sudamericana che tanto piace ai tifosi. A dispetto dell’altezza e delle lunghe leve di cui è dotato, sembra non essere un difensore lento e macchinoso, prova ne siano alcuni recuperi in velocità documentati dalla clip. Conoscendo mister Giampaolo, difficilmente il ragazzo potrebbe partire immediatamente titolare – nel caso fosse acquistato – per la prossima stagione, ma potrebbe comunque rappresentare un buon prospetto, al pari di Simic, da far crescere e da testare in progresso di tempo. Il contratto con il Colòn scade nel giugno del 2018, una buona ragione per tentare di intervenire in questa sessione estiva per portare a Genova il giocatore prima che se lo assicurino Lazio e Milan, altrettanto interessati al ragazzo: la sua valutazione è di circa 4 milioni, ma si potrebbe anche cercare di chiudere ad una cifra più bassa.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria CalciomercatoJosip Ilicic, l’erede designato di Bruno Fernandes
Prossimo articolo
MurielIl Valencia tenta Muriel: pronti i soldi della clausola