Gestione stadio, il sindaco Doria: «Ora Samp e Genoa sono protagoniste»

© foto www.imagephotoagency.it

Oggi a Genova, prezzo Palazzo Tursi, è stata ufficializzata la presa in gestione dello stadio “Ferraris” da parte di Genoa e Sampdoria. Un traguardo desiderato per mesi e mesi, alla fine raggiunto non senza difficoltà.

All’evento, ovviamente, era presente il sindaco Marco Doria, che ha così commentato questo importante passo per il calcio genovese: «E’ il triplice fischio dell’arbitro, questa partita è finita e ne incominceranno altre. E’ finita una partita secondo me molto importante, che fa assumere la gestione diretta dello stadio a una società chiamata “Luigi Ferraris”, partecipata egualmente dai due club calcistici cittadini, Genoa e Sampdoria. Chi utilizza un bell’impianto come il nostro stadio ne è il gestore diretto – spiega a SampTV – quindi può progettare i miglioramenti avendo un accordo di concessione chiaro e trasparente da parte del Comune, che rende protagoniste anche di questa partita le due società».

Condividi
Articolo precedente
Il cordoglio della Sampdoria per la scomparsa di Antonio Sonno
Prossimo articolo
Doppia seduta a Ponte di Legno: domani mattutino e amichevole