Giaretta: «Fernandes? No a una squadra di pari livello. Heurtaux voleva restare»

© foto www.imagephotoagency.it

Udinese e Sampdoria sono state molte vicine nel corso di questa sessione di calciomercato per discutere dei trasferimenti di Bruno Fernandes e Thomas Heurtaux.

 

Tuttavia, per entrambi, la trattativa non è andata a buon fine. E il direttore sportivo friulano Cristiano Giaretta, ai microfoni di Sportitalia, spiega le motivazioni: «Non volevamo cedere Bruno a una squadra di pari livello, a meno che non si presentasse una importante occasione per lui. Heurtaux, invece, non era convinto di andare via e abbiamo deciso di tenerlo».

Condividi
Articolo precedente
UFFICIALE – Regini passa al Napoli
Prossimo articolo
Niente Samp per Mazzitelli: il giovane talento è del Sassuolo