Gli stati generali della Sampdoria a cena a Roma

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera a Roma gli stati generali della Sampdoria si troveranno a cena per discutere il futuro dei blucerchiati: il presidente Massimo Ferrero, l’allenatore Vincenzo Montella e anche Romei, Pecini e Osti saranno in un ristorante romano per porre le basi della Sampdoria del futuro. E già si ha una certezza, vale a dire quella secondo cui la Sampdoria non verrà rivoluzionata in toto: ci saranno delle entrate, questo è certo, ma dovranno essere fatte in base alle uscite.

 

La Sampdoria quindi punterà ad autofinanziarsi e i grandi colpi arriveranno solo con le cessioni, come quella paventata di Luis Muriel al Torino o quella di Roberto Soriano. Il calciomercato in entrata dunque verrà alimentato da quello in uscita. Ma chi sarà a gestire gli affari? Osti piace a molte e il suo addio è probabile, così come l’arrivo di Daniele Pradè dalla Fiorentina, ma ancora non ci sono certezze sul fronte ds. La cena di stasera servirà anche a questo, scrive Il Secolo XIX, a meno di clamorose sorprese.

Condividi
Articolo precedente
La Spal di De Vitis fa il bis: sua la Supercoppa di Lega Pro
Prossimo articolo
Montella ha perso forza agli occhi di Ferrero