I tecnici del’Academy: «Parola d’ordine: divertimento!»

© foto www.imagephotoagency.it

Prosegue l’estate a tinte blucerchiate per i ragazzi del Samp Camp, giunto alla seconda settimana. A raccontare come trascorrono le giornate i giovani ragazzi ci hanno pensato i tecnici dell’Academy blucerchiata, coloro che si occupano di loro: «La giornata inizia alle 8 di mattina, quando i genitori portano i ragazzi al campo – racconta Francesco Crisanti, allenatore degli esordienti classe 2005 – a seguire c’è l’allenamento con obiettivi tecnici e partitelle a tema nel finale, poi dopo pranzo c’è il momento dell’animazione e i tornei dove i ragazzi si divertono tantissimo».

«Nel corso degli allenamenti – spiega Enrico Castricini, allenatore dei Pulcini 2007 – facciamo esercizi che facciamo anche in Sampdoria coi nostri ragazzi: dalla conduzione palla alla trasmissione-ricezione e per il weekend abbiamo organizzato una piccola Olimpiade. I portieri? Per quanto riguarda loro abbiamo preparato esercizi abbinati a dei giochi per rendere la settimana piacevole – racconta Ernesto Di Barbaro, preparatore dei portieri -. 

Tra i preparatori anche un ex giocatore della Prima squadra, Salvatore Foti: «L’obiettivo principale in questa fascia d’età è di farli divertire e giocare per la Samp. È un periodo questo dopo la fine delle scuole che serve ai ragazzi per svagarsi, e in più hanno il vantaggio di lavorare coi tecnici della Samp».

Condividi
Articolo precedente
Da sciogliere il nodo Mesbah: il terzino riflette sul Crotone
Prossimo articolo
Pedone: «Tanti classe 1999, siamo sulla strada giusta»