Ieri primo allenamento, oggi doppia seduta a Bogliasco

© foto www.imagephotoagency.it

Pronti partenza e via, primo allenamento sotto gli occhi attenti di Giampaolo: valutare, soppesare, immaginare. Qualcosa da chiedere al presidente già c’è, un terzino sinistro, quello manca, poi capire cosa serve, cosa manca e cosa potrebbe venire a mancare a causa del mercato: se Fernando parte andrà sostituito e così per tutto il resto.

Ieri a Bogliasco c’erano tutti, i giovani, i ragazzi rientrati dai prestiti e nuove leve: c’era Budimir alla prima sgambata con la maglia della Sampdoria, che poi è stato portato a cena da De Silvestri, Viviano, Regini e Palombo. C’erano Eramo, Martinelli, Torreira, Tozzo tutti rientranti dai prestiti. C’era anche Krapikas e il giovanissimo Ponce. Apparizione anche per Carlo Carbonero, ancora zoppicante e su cui Giampaolo vuole indagare, non avendolo mai visto giocare. E poi tutti i ragazzi in blucerchiato alle prese con questa settimana di intenso lavoro prima della partenza per il ritiro.
Oggi infatti, come riporta il sito ufficiale della Sampdoria, si ritroveranno al Mugnaini per una doppia seduta di allenamento.

Condividi
Articolo precedente
Correa convocato da Olarticoechea per Rio2016
Prossimo articolo
Ferrero: «Castan tutto ok, Paredes? Non so nulla»