Il Comune liquida la Fiera, dove la Samp voleva fare lo stadio

© foto www.imagephotoagency.it

Nelle ultime ore il consiglio comunale di Genova ha approvato la proceduta straordinaria di liquidazione volontaria della Fiera di Genova SpA: il risultato della votazione, su trentaquattro presenti, è di venti sì alla delibera, quattro no e dieci astenuti. Con la delibera la giunta Doria viene impegnata ad accompagnare lo spostamento dell’asset fieristico dalla società Fiera alla Porto Antico SpA.

La Sampdoria è colpita indirettamente da questa notizia perché molti si ricorderanno della volontà del presidente Massimo Ferrero di costruire proprio in zona Fiera il nuovo stadio della Samp. Se ne parlò molto nell’estate del 2014 ma poi non se ne fece nulla perché il consiglio comunale genovese decise di far sorgere in quell’area una serie di esercizi commerciali e strutture alberghiere. Adesso che il Comune ha liquidato la Fiera di Genova però le prospettive potrebbero cambiare.

Condividi
Articolo precedente
Colombia vittoriosa 3-2 in Bolivia, Muriel entra al 69′
Prossimo articolo
Cile – Argentina: Mati Fernandez fuori per infortunio, possibile rientro a Firenze