Il Napoli continua a seguire Regini

© foto www.imagephotoagency.it

Ottenuta una larga vittoria giocando sul velluto al Matusa di Frosinione, il Napoli si è laureto campione d’inverno. Ora come non mai, per la società partenopea, è tempo di pensare al mercato, per tentare di mettere Sarri nelle condizioni di mantenere il primato in classifica fino alla fine del campionato.

 

Che De Laurentiis cerchi un difensore è noto: dopo il naufragio della trattativa in estate per via del costo del cartellino, il presidente azzurro è tornato alla carica per Maksimovic del Torino, anche se le richieste dei granata non sembrano smuoversi dai 20-25 milioni. Troppo anche per le casse del Napoli, che a questo punto potrebbe virare su altri obiettivi.

Sempre caldi i nomi di Rugani, Barba e Tonelli – allenati da Sarri nella sua esperienza ad Empoli -, ma anche in questo caso Juventus ed Empoli non sembrano disposte a privarsi dei propri gioielli a cuor leggero. Ecco perchè, secondo quanto riportato da Radio CRC, l’interesse dei partenopei potrebbe catalizzarsi su Vasco Regini, anch’egli allenato dall’attuale tecnico azzurro ad Empoli, che potrebbe ricoprire il doppio ruolo di centrale e terzino.

 

In particolare, l’affare potrebbe prendere piede nel caso in cui il Torino dovesse continuare a fare resistenza su Maksimovic e se, contemporaneamente, la società di De Laurentiis decidesse di andare a far giocare il giovane Luperto per permettergli di fare esperienza. A quel punto, un innesto in difesa sarebbe obbligatorio per questioni numeriche, e il numero 19 blucerchiato potrebbe rappresentare un’alternativa low-cost che farebbe comunque contento l’allenatore della compagine campana.

Condividi
Articolo precedente
GdS, l’Inter sonda il terreno per Fernando
Prossimo articolo
Quagliarella – Torino, addio possibile: la Samp osserva con interesse