Ilicic: «Siamo un po’ calati, ma non si può vincere sempre. Credo ancora nel terzo posto»

Ilicic
© foto www.imagephotoagency.it

23 presenze in stagione e 11 gol collezionati per Josip Ilicic, attaccante della Fiorentina. Il numero 72 sarà uno degli uomini che la Sampdoria dovrà tenere maggiormente d’occhio durante la prossima partita: un ottimo mancino da calcio piazzato, intelligenza tattica, dribbling e velocità gli hanno permesso di conquistare la fiducia di Paolo Sousa e di ottenere ottimi risultati dopo la scorsa annata così e così.

Il trequartista sloveno, ora in ritiro con la propria Nazionale per preparare le amichevoli in vista dei Campionati Europei, è intervenuto in conferenza stampa parlando anche dell’attuale situazione della Viola e degli obiettivi per questo finale di campionato: «Possiamo essere contenti per quello che abbiamo fatto finora. Abbiamo ottenuto degli ottimi risultati. Siamo un po’ calati nelle ultime partite – riporta Tuttosport – ma è abbastanza normale perchè non si può vincere sempre. Gli alti e bassi fanno parte del gioco. Peccato aver accumulato un distacco importante dalla Roma. Sarà difficile riprenderli al terzo posto, ma noi lotteremo fino alla fine per questo obiettivo».

Condividi
Articolo precedente
Montella, il ritorno a Firenze
Prossimo articolo
Kalinic fiducioso: «Periodo no? E’ normale. Mi basta la fiducia di Sousa»