Immobile, ennesima sfida per Skriniar e Silvestre

Immobile
© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Immobile sta giocando una grande stagione con la Lazio: domani cercherà il gol contro la Samp con la quarta maglia diversa

Non si può certo negare che Matias Silvestre e Milan Skriniar abbiano fatto un buon lavoro quest’anno. In un anno nel quale la Serie A ha prodotto tantissimi marcatori, la coppia centrale di difensori blucerchiati ha tenuto a secco Belotti nelle due gare contro il Torino e ha annullato Icardi tra andata e soprattutto ritorno contro l’Inter. La Juve ha vinto due gare su due contro la Samp, ma Higuain non ha segnato, così come Mertens (che però ha ancora a disposizione il ritorno, che si giocherà all’ultima giornata). Con Dzeko è andata peggio (il bosniaco della Roma ha segnato in tutte e due i match), ma non si può avere tutto dalla vita. Tra coloro che han raggiunto quota 20 gol in Serie A, rimane fuori Ciro Immobile. Nella partita d’andata – Samp-Lazio 1-2 – il bomber biancoceleste non riuscì a timbrare il cartellino, lasciando l’incombenza a Parolo e Milinkovic-Savic. Spesso alla caccia della rete, quest’anno l’ex Siviglia e Borussia Dortmund è rinato a Roma, raggiungendo la prestigiosa quota di 23 gol tra Serie A e Coppa Italia. La Samp dovrà cercare di limitarlo, anche perché il bilancio personale del giocatore biancoceleste contro i blucerchiati è particolare: Immobile ha una discreta media-gol contro la Samp (0,38: 3 gol in 8 gare), ma soprattutto è riuscito a timbrare con più maglie. Immobile ha realizzato un gol contro la Samp con le maglie di Pescara, Genoa e Torino: l’attaccante tenterà il poker con quella della Lazio.

Condividi
Articolo precedente
sergio volpi sampdoriaVolpi: «Samp? Grande futuro davanti. Torreira, non andartene»
Prossimo articolo
muriel sampdoriaMuriel, il rientro con la Lazio e un digiuno da spezzare