Infortuni in casa Sampdoria: la situazione

torreira sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Il punto sugli infortuni in casa Sampdoria: per Muriel previste visite ad Albaro nelle prossime ore, per Schick lavoro in piscina, personalizzato per Torreira

Sono diversi i giocatori blucerchiati alle prese con problemi, di piccola o importante entità, che non si sono allenati in settimana alla ripresa dei lavori a Bogliasco o con le proprie Nazionali: per alcuni di essi si tratta di fastidi di poco conto, mentre per altri la faccenda è molto più seria. Iniziamo da chi preoccupa di più, cioè Luis Muriel, che ha abbandonato il campo di gioco giovedì sera durante Colombia-Bolivia per un guaio muscolare. L’attaccante blucerchiato è tornato a Genova, e nelle prossime ore svolgerà alla clinica di Albaro alcuni accertamenti che potranno chiarire l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero. Per quanto riguarda Schick invece, uscito con una caviglia dolorante nell’ultima gara giocata contro la Juve, le possibilità che il classe ’96 giochi a Milano restano buone: quest’oggi il ragazzo ha lavorato in piscina al Mugnaini, mentre i suoi compagni stanno in questo momento affrontando il Lugano in amichevole. Torreira, l’altro blucerchiato uscito malconcio dalla gara contro i campioni d’Italia, questa mattina si è allenato da solo: le sue condizioni non dovrebbero comunque destare preoccupazione in vista della trasferta di lunedì prossimo. Infine, Palombo quest’oggi non prenderà parte all’amichevole contro gli svizzeri: il capitano blucerchiato, ancora febbricitante, è rimasto a casa, mentre si è completamente ripreso dallo stesso problema, che lo aveva condizionato nei giorni passati, il portiere Christian Puggioni.

sampdoria allenamento
Sampdoria al lavoro sul terreno del “Mugnaini“
Condividi
Articolo precedente
lugano sampdoriaSampdoria-Lugano: l’arrivo dei pullman a Bogliasco – FOTO
Prossimo articolo
budimir sampdoriaSampdoria-Lugano, 1-0 fine primo tempo: decide Budimir