Juric torna sul derby: «Venti minuti di assedio totale, la miglior partita finora»

© foto www.imagephotoagency.it

Impossibilitato a sedere in panchina durante il derby di sabato a causa di una squalifica, il tecnico del Genoa Ivan Juric è tornato a parlare della stracittadina persa contro la Sampdoria: «Abbiamo disputato la migliore partita a livello di gioco con due traverse colpite, due gol segnati, di cui uno annullato, numerose occasioni. Siamo entrati in area tante volte. Potevamo fare meglio nelle marcature preventive – riporta genoacfc.it – nell’attenzione sul secondo gol, nei contrasti e in altre situazioni decisive».

Anche qualche aspetto negativo, però, non si può nascondere: «Da migliorare ci sono sicuramente alcuni aspetti come la furbizia. Mi lascia rabbia la sconfitta, se fosse stata una gara normale ci passerei sopra. Invece il derby è meglio giocarlo male ma vincerloLa squadra è consapevole di aver fatto la sua migliore partita. Ci sono stati 20, 25 minuti di assedio totale. Dobbiamo rialzarci subito – conclude Juric – e puntare a fare bene».

Condividi
Articolo precedente
DjuricicBogliasco – Seduta a gruppi, domani parla Giampaolo
Prossimo articolo
Giudice Sportivo: con la Juve nessun assente, Medel salta Samp-Inter