Kehinde Fatai, il nome nuovo per l’attacco

© foto www.imagephotoagency.it

Oltre alla difesa, la Sampdoria pensa all’attacco e guarda all’est Europa. Nello Sparta Praga c’è un giocatore, un attaccante nel pieno della forma che potrebbe fre proprio l caso di Vincenzo Montella. Si chiama Kehinde Fatai, nigeriano con passaporto rumeno classe 1990, che ha visto sfumre per un soffio il passaggio al Borussia Monchengladbach. Ma il sogno di arrivare nei campionati che contano non è svanito, anzi, è più vivo che mai. Può giocare come prima o seconda punta, il ragazzo è veloce sia in campo aperto che nello stretto; ha una grande abilità negli inserimenti spalle della difesa, ma è anche capace di incursioni per vie centrali.

Otto reti segnate in sedici gare di campionato, due in sei gare di Europa League e altrettante nell’andata e ritorno dei palyoff di Champions League. La Sampdoria segue la punta che compirà 26 anni nel prossimo febbraio la cui valutazione è di circa 4 milioni. Dal canto suo la squadra proprietaria del cartellino non ha la minima intenzione di porre resistenze al trasferimento dell’attaccante. Cresciuto nel settore giovanile della Nigeria, arrivato fino all’Under 23 con le Super Aquile, Fatai ha accettato la chiamata della nazionale maggiore rumena nel 2014.

Condividi
Articolo precedente
Mariani: terza gara con la Samp dopo Hellas e Sassuolo
Prossimo articolo
Ranocchia ha accettato, difesa (quasi) sistemata