Kownacki, rientro-lampo a Bogliasco: il sogno è la Roma

kownacki sampdoria
© foto Valentina Martini

Domenica di riposo, lunedì rientra Kownacki: la concorrenza in attacco è alta, ma il polacco ha lanciato segnali a Giampaolo

E’ stata una toccata e fuga, quella di Dawid Kownacki in Nazionale, ma i risultati sono stati ottimi. Partito a inizio settimana per la convocazione dalla Polonia U21, l’attaccante della Sampdoria ha saputo farsi trovare pronto, come d’altra parte ha già dimostrato qui a Genova: ieri, durante il match di qualificazione agli Europei di categoria contro la Georgia, il classe ’96 si è sbizzarrito siglando una doppietta e ha lanciato chiari segnali a Marco Giampaolo, che lo aspetta a Bogliasco per il prossimo allenamento. Infatti, dopo l’amichevole di questa mattina contro il Baiardo, il tecnico blucerchiato ha ordinato il rompete le righe, dando appuntamento alla squadra per lunedì pomeriggio, quando Kownacki si riunirà alla compagine doriana. Un rientro anticipato rispetto agli altri nazionali ancora impegnati (Karol Linetty, Bartosz Bereszynski, Joachim Andersen e Titas Krapikas), data la mancanza di altre gare da disputare, e sei giorni a disposizione per preparare al meglio la delicata sfida contro la Roma che attende la Sampdoria sabato prossimo. La concorrenza con il nuovo arrivato Duvan Zapata – che ha già segnato tre reti quest’oggi – è alta, ma chissà che non sia proprio il polacco a potersi guadagnare una chance a partita in corso nella prossima sfida di campionato, in virtù del buon rendimento ottenuto in Nazionale e dell’addio di Federico Bonazzoli, un giocatore in meno da superare nelle gerarchie di Giampaolo.

Condividi
Articolo precedente
Alvarez SampdoriaDieci reti al Baiardo, Alvarez in mostra: gli highlights dell’amichevole
Prossimo articolo
caprari sampdoriaCaprari stupisce, l’agente è sicuro: «Può ambire alla Nazionale»