Krsticic: «Ho dato tutto me stesso, penso che con l’Udinese possiamo vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Finisce con molti brividi la partita tra Fiorentina e Sampdoria, pareggio giusto perché la Sampdoria è riuscita a chiudere bene la viola e fino all’espulsione di Correa il campo è stato tenuto in maniera egregia. Uno in meno e sono arrivati i brividi maggiori ma benissimo Viviano che si è fatto trovare sempre attento e pronto. Ricky Alvarez nel primo tempo regala il pareggio alla Sampdoria, risultato che non cambia e un punto di platino arriva nelle tasche dei blucerchiati al triplice fischio finale.

Intervenuto ai microfoni di SampTV al termine del match, Nenad Krsticic commenta il risultato: «Siamo un ottimo gruppo era importante perché ne venivamo da una brutta sconfitta in casa, oggi era importante la prestazione e c’è stata. Poi è arrivato il risultato quindi siamo soddisfatti. Da martedì dobbiamo pensare subito alla prossima partita contro l’Udinese in casa, abbiamo visto un po’ di partita contro il Napoli, sono stati bravi ma noi dobbiamo pensare a noi stessi e penso che possiamo vincere anche contro di loro. Sono molto contento di aver giocato, ho dato tutto quello che potevo dare perché era da tanto che non giocavo, mi sono venuti i crampi e ho chiesto poi il cambio anche per rispetto dei compagni. Io sono molto contento, do come sempre il massimo per questa squadra».

Condividi
Articolo precedente
Montella in conferenza stampa: «I punti servivano più a noi che alla Fiorentina»
Prossimo articolo
Sousa in conferenza stampa: «Sono triste perchè lavoriamo per vincere»