L’ex Dieng: «Sampdoria uno dei migliori club d’Italia»

© foto www.imagephotoagency.it

In questi giorni, a Rio, sono di scena i Giochi Olimpici. Gli stessi che sono stati snobbati dalla Francia e dalla sua selezione giovanile che non ne ha preso parte, dando origine a un movimento transalpino critico verso chi non dà importanza alla propria presenza nella competizione.

 

L’ex difensore Oumar Dieng, intercettato dai microfoni de L’Express, ha voluto ribadire quanto le Olimpiadi di Atlanta del 1996 sono state fondamentali per la sua carriera calcistica, che in quell’anno lo vide vestire blucerchiato: «Non appartiene alla cultura francese, purtroppo, e non rientra tra gli obiettivi dei giovani. Partecipare ai Giochi Olimpici p una esperienza fantastica capace di offrire nuove occasioni. Dopo le mie buone prestazioni, la Sampdoria decise di acquistarmi: è uno dei migliori club d’Italia».

Condividi
Articolo precedente
Il Barcellona è vicino: domani rifinitura per la Sampdoria
Prossimo articolo
Giampaolo: «Bilancio della preparazione positivo. Barcellona motivo d’orgoglio»