L’ex Mandorlini carica il Verona: «Si può ancora fare bene»

mandorlini genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Tornato a Verona per la premiazione del Cangrande, l’ex- allenatore dell’Hellas Andrea Mandorlini non ha perso l’occasione per parlare di quella che per cinque lunghi anni è stata la sua squadra.

 

A dispetto dell’allontanamento dell’ex-tecnico di Cluj e Sassuolo, gli scaligeri, con l’arrivo di Gigi Delneri in panchina, non hanno cambiato ruolino di marcia, sebbene abbiamo perlomeno trovato due vittorie che danno morale. Nonostante la situazione dei gialloblù sembri ormai compromessa, Mandorlini ha voluto dare un segnale di incoraggiamento a Toni e compagni: «E’ sempre bello per me tornare in questa città. Al di là di quanto è andato bene o meno bene – riporta il Corriere di Verona -, ho un legame profondo con questi colori, a cui ho dato tanto ma da cui ho ricevuto di più. Ci sono ancora undici gare, serviranno per provare a tirar fuori ancora qualcosa di buono. In questo Hellas ci sono i ragazzi che erano con me. E uno che proprio ragazzo non è, come Toni, che magari è un ‘vecchietto’ ma che continua a giocare bene».

Condividi
Articolo precedente
GdS – Samp, pochi giocatori mandati a rete: i numeri
Prossimo articolo
Tanti auguri a… Modibo Diakitè