La cessione di Schick è bloccata: prima un sostituto

schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – La cessione di Schick non è in dubbio: prima, però, la Sampdoria vuole cautelarsi e trovare un sostituto

La volontà di Patrik Schick è quella di lasciare la Sampdoria. La società blucerchiata non ha problemi ad accontentare la volontà dell’attaccante, ma una cosa è certa: prima deve arrivare un sostituto. Questo l’obiettivo primario in questi venti giorni che anticipano la chiusura del calciomercato. Nonostante il tempo a disposizione sembra essere poco, non c’è fretta di valutare come definitiva la destinazione di Schick. Risolto il problema delle visite mediche e ottenuta l’idoneità sportiva, la missione della dirigenza doriana è focalizzata sul sostituto da offrire a Marco Giampaolo. I tre nomi caldi sono Vietto, Falcinelli e Zapata, mentre sullo sfondo resta il coinvolgimento di Èder. Le prossime giornate saranno quindi incentrate sul chiudere per uno dei giocatori a cui la Sampdoria è interessata, successivamente dare a Schick il via libera verso la destinazione più remunerativa per il club e gradita al giocatore che essa sia Roma, Milano o estero.

Condividi
Articolo precedente
Alvarez SampdoriaRanieri apre ad Alvarez: il Nantes prova a chiudere
Prossimo articolo
martinelli sampdoriaMartinelli ai saluti: tutto fatto per il ritorno al Brescia