La Samp non prende gol al “Ferraris” da due partite consecutive

© foto www.imagephotoagency.it

Se la stagione passata, con Sinisa Mihajlovic alla guida della Sampdoria, il “Ferraris” era diventato un vero e proprio fortino, non si può dire esattamente lo stesso quest’anno: prima con Zenga e adesso con Montella, i blucerchiati hanno il brutto vizio di prendere gol un po’ troppo facilmente.

Tanti finorale reti al passivo in casa (19), per non parlare di quelle in trasferta (27), ma forse qualcosa sta cominciando a cambiare: in questo momento buio per la società di Massimo Ferrero, un piccolo segnale di ripresa lo si può intravedere, e riguarda proprio i gol subiti, perlomeno tra le mura casalinghe. Nelle ultime due gare disputate a Genova, il Doria è riuscito a mantenere sempre la porta inviolata, prima con l’Atalanta e poi nell’ultima uscita contro il Frosinone.

Un traguardo assolutamente nuovo per questa stagione, e forse i giocatori stanno incominciando a metabolizzare gli insegnamenti del mister; la fase difensiva non può che trarne giovamento, sperando che i 180 minuti di imbattibilità accumulati da Viviano siano destinati a salire.

Condividi
Articolo precedente
Bogliasco – Squadra nuovamente a gruppi, rientrato Pereira
Prossimo articolo
delneriPeschiera – Doppia seduta per il Verona, fan tedeschi in “pellegrinaggio” per Toni