La Samp pensa nuovamente a Strinic per la corsia mancina

© foto www.imagephotoagency.it

Potrebbe arrivare dal Napoli il rinforzo per la corsia mancina che aveva chiesto anche lo stesso mister Giampaolo in conferenza stampa. In attesa di sviluppi sull’affare Dodô, che la Sampdoria sta tentando di riportare a Genova dopo la mezza stagione in prestito dall’Inter, si inizia pensare al profilo di Ivan Strinic, nome già accostato ai blucerchiati durante la scorsa sessione di mercato invernale.

Il terzino croato, che quest’anno alla corte di Sarri ha visto il campo ben poche volte (solo 13 presenze fra campionato, Coppa Italia ed Europa League), aveva già annunciato di essere disposto a lasciare i partenopei: «Ho intenzione di rimanere nel giro della nazionale – aveva dichiarato pochi giorni fa a 24sata – ma sono consapevole che questo può accadere solo se gioco. Per questo intendo cambiare club questa estate».

Secondo quanto riportato dall’edizione genovese de La Repubblica, la Sampdoria starebbe quindi monitorando Strinic, forte della sua volontà di andarsene. Il contratto col Napoli scadrà nel 2019, ma ora il suo cartellino non vale più di 3 milioni di euro. L’età (28) non depone a suo favore, ma Giampaolo sa che dovrà risolvere a breve l’emergenza del terzino sinistro e potrebbe anche rinunciare ad aspettare un giocatore più giovane come Dodô.

Condividi
Articolo precedente
Dodô – Sampdoria, si può fare: la trattativa
Prossimo articolo
Samp-Schick, ci siamo: lunedì le visite mediche