La Samp si tutela: inserita clausola rescissoria per Praet

© foto www.imagephotoagency.it

Un corteggiamento lungo un’estate, e conclusosi con il matrimonio. Dennis Praet è finalmente pronto a diventare un nuovo giocatore della Sampdoria, dopo 5 anni di permanenza tra le fila dell’Anderlecht. Il talento belga classe ’94 è atterrato nel tardo pomeriggio all’aeroporto di Roma Fiumicino, e nella mattinata di domani sosterrà le visite mediche a Villa Stuart; il suo arrivo a Genova è previsto già per lunedì.

Un investimento importante per il club blucerchiato, che ha impegnato 10 milioni di euro per aggiudicarsi il cartellino del trequartista (ricordiamo che sarebbe andato in scadenza di contratto nel giugno 2017), ma il presidente Ferrero e la dirigenza non hanno dubbi sulle sue qualità: per questo – come rivelato da Sky Sport – la Sampdoria si è tutelata con una clausola rescissoria da ben 28 milioni.

Insomma, chi vorrà Praet, se dovesse rivelarsi nel campionato italiano il giocatore che tutti si aspettano, dovrà sborsare una cifra non indifferente, che gioverebbe notevolmente ai bilanci societari di Corte Lambruschini.

Condividi
Articolo precedente
bellusci empoliMartusciello: «Il mio Empoli è cresciuto. Ho imparato molto da Giampaolo»
Prossimo articolo
Capezzi, la Samp rischia la beffa: ora c’è l’Espanyol