La Sampdoria è “indizio di felicità”: al cinema dal 22 al 24 maggio – VIDEO

Sampdoria gradinata sud
© foto www.imagephotoagency.it

“Indizi di felicità” è il nuovo docu-film di Walter Veltroni, al suo interno il racconto di Tommaso Giani che da Genova a Novi Sad ha fatto l’autostop per la Sampdoria

«Il giorno che siamo andati in Champions» queste le parole di Tommaso Giani, la cui storia finirà sul grande schermo raccontata dalla sapiente regia di Walter Veltroni. La Sampdoria torna sul grande schermo e lo fa all’interno di un progetto ambizioso il cui fine è quello di provare a raccontare cosa sia la felicità. La storia di Tommaso Giani è nota, da Genova a Novi Sad per sostenere la Sampdoria con tappa a Rijeka, Spalato, Mostar, Sarajevo e Belgrado. Il seminarista al ritorno era stato premiato dall’offerta del viaggio da parte di Massimo Ferrero, rimasto colpito dall’avventura che Giani aveva affrontato per sostenere la sua squadra e la maglia più bella del mondo. E questa avventura ora verrà raccontata nel docu-film di Veltroni, nelle sale dal 22 al 24 maggio. Sarò lo stesso Tommaso a raccontarla, tramite un’intervista sul terreno di gioco dello stadio Luigi Ferraris di Genova, il quale sottolinea come una parte di felicità la si possa trovare tra quelle quattro torrette rosse dentro la bellissima Gradinata Sud, come riporta il sito ufficiale della Sampdoria.

Condividi
Articolo precedente
schick sampdoriaCalciomercato Sampdoria, l’agente di Schick a Genova: la situazione
Prossimo articolo
Malagò Presidente CONI: le congratulazioni della Sampdoria