Lazio-Sampdoria, peggiore sconfitta della stagione: ma non di sempre

© foto Valentina Martini

Lazio-Sampdoria è la peggiore sconfitta maturata dalla Sampdoria in questa stagione. In precedenza il risultato più penalizzante era maturato contro la Juventus 4-1: i precedenti

Non è la prima sconfitta pesante della Sampdoria in questa stagione, che comunque rimane sopra la media peri risultati conseguiti, ma è sicuramente la più brutta per il pesante risultato subito: 7-3 con cinque gol della Lazio realizzati solo nella prima frazione di gioco. La doppietta di Quagliarella non cambia il risultato nel secondo tempo e la squadra di Giampaolo si avvia negli spogliatoi con molte cose a cui pensare. È una sconfitta che non cancella quanto di buono visto fino ad oggi ma che, come ha affermato anche Giampaolo in conferenza stampa di presentazione del match, è maturata per le fortissime motivazioni che la Lazio ha saputo mettere in campo contro i blucerchiati. È sicuramente un risultato penalizzante, il peggiore di questa stagione seppur nella storia della Sampdoria non è il solo. I precedenti in trasferta parlano chiaro: Juventus-Sampdoria 7-2 nel 1950/1951; Inter-Sampdoria 7-1 nella stagione 56/57, Udinese-Sampdoria 7-1 nel 1960/1961 sono le tre sconfitte dove la squadra blucerchiata ha subito più gol lontano da Marassi. Una partita con due rigori contro ma altri cinque gol subiti sicuramente deve far riflettere anche se magari sono stati più gli episodi a condizionare le prestazioni dei giocatori blucerchiati: qui le pagelle del match e la moviola.

Condividi
Articolo precedente
hoedt lazioHoedt sul gol: «Tocco di braccio? L’importante è che sia entrata»
Prossimo articolo
puggioni sampdoriaL’ira di Puggioni: «Abbiamo ferito una maglia storica»