Le probabili formazioni di Sampdoria – Genoa

Lucas Torreira, centrocampista della Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ormai ci siamo, l’attesa è finita, oggi è il giorno che tantissimi tifosi avevano segnato in rosso già dalla data della compliazione dei calendari di Serie A. Oggi è il giorno del Derby.Vediamo come arrivano le compagini genovesi all’appuntamento che vale una stagione e quali potrebbero essere gli uomini schierati dai due tecnici.

 

Per quanto riguarda la Sampdoria, sono pochi i dubbi di Giampaolo. Puggioni sostituisce Viviano in porta. Davanti al numero 1 blucerchiato solita linea a quattro con Regini a sinistra, Skriniar ad occupare uno dei due posti da centrale e Sala sulla destra. L’interrogativo, naturalmente, riguarda le condizioni di Matias Silvestre, che ieri non ha preso parte alla rifinitura. Se il difensore ex-Inter non dovesse farcela spazio probabilmente a Palombo e non a Krajnc. A centrocampo non dovrebbero esserci sorprese, con Linetty, Torreira e Barreto ad affrontare i dirimpettai di metà campo rossoblù. Il ruolo di trequartista viene ancora una volta affidato ad Alvarez. In attacco l’unico certo del posto è Luis Muriel; per affiancarlo Giampaolo dovrebbe preferire l’esperienza di Quagliarella a Budimir.

 

Il Genoa arriva alla sfida con una formazione praticamente già fatta, complici anche le tante assenze nel reparto offensivo. In porta spazio a Perin, protetto dalla linea a tre difensiva composta da Orban, Burdisso e Izzo. A centrocampo Laxalt sulla sinistra, la coppia di muscoli e tecnica Rincon-Veloso al centro e Edenilson sull’out destro per sostituire lo squalificato Lazovic. Per quanto riguarda l’attacco, Ocampos e Pavoletti partiranno dalla panchina, ma vista l’entità degli infortuni che li hanno interessati riesce difficile pensare che saranno rischiati dal tecnico rossoblù, anche come subentrati. Nel tridente offensivo dunque Simeone punta centrale con Pandev alla sua destra e Rigoni alla sua sinistra.

 

 

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Regini, Skriniar, Silvestre (Palombo), Sala; Linetty, Torreira, Barreto; Alvarez; Muriel, Quagliarella. (All. Giampaolo)

 

GENOA (3-4-3): Perin; Orban, Burdisso, Izzo; Laxalt, Rincon, Veloso, Edenilson; Rigoni, Simeone, Pandev. (All. Juric)

Condividi
Articolo precedente
federclubs sampdoria festaSamp-Genoa, il derby dei record
Prossimo articolo
30 anni e non sentirli30 Anni e non sentirli: 1986, il diavolo è Briegel, la Samp affonda il Milan