Lega Pro: Falcone sfortunato, spazio per Corsini

© foto www.imagephotoagency.it

Non volge bene al termine la ventottesima giornata di Lega Pro per i blucerchiati in prestito, dopo la sconfitta della Pro Patria di Gianluca Sampietro e il turno di squalifica osservato da Gabriele Rolando per l’espulsione rimediata contro la Juve Stabia.

 

Testimone del fatto è la pesante sconfitta inflitta dalla Spal ai danni del Savona: il 4-0 finale porta le firme di Cellini, per lui una tripletta, e Zigoni. Wladimiro Falcone parte dalla panchina e si ritrova in campo dal 53′ per il rosso a Cincilla, reo di aver commesso un fallo da chiara occasione da rete e aver concesso un rigore ai padroni di casa. Pomeriggio da dimenticare anche per Mattia Placido, la cui prestazione si unisce alla poca solidità della rosa.

 

L’unica nota leggermente positiva arriva dal Cuneo, in grado di conquistare un punto prezioso in casa della Pro Piacenza. Lo scontro diretto, tuttavia, non serve a scacciare l’incubo dei playout e trascina con sé parecchio rammarico per come è giunto: l’1-1 viene siglato, infatti, da Sall all’80’. Nella ripresa, comunque, spazio per Andrea Corsini, il quale non è riuscito a garantire un apporto efficiente all’attacco.

Condividi
Articolo precedente
Qui Firenze – Tomovic verso il recupero, Sousa stacanovista
Prossimo articolo
Orlandini: «Fiorentina, ormai niente terzo posto»