Lega Pro: Rolando in gol, delusioni per Falcone e Corsini

© foto www.imagephotoagency.it

È appena trascorso un altro fine settimana intenso di Lega Pro, il quale non ha regalato particolari gioie alle squadre in cui militano in prestito i giovani blucerchiati. 

 

Uno su tutti Andrea Corsini, rimasto in panchina per tutta la durata della sfida del suo Cuneo contro il SudTirol: l’1-0 finale viene siglato da Tulli in pieno recupero e taglia le gambe alla risalita dei piemontesi, attualmente fuori ma molto vicini alla zona playout.

 

Non c’è gloria neppure per Wladimiro Falcone: il portiere del Savona si deve arrendere al 2-1 in favore dell’Ancona e perde, insieme coi compagni, la possiblità di guadaggnare punti preziosi che permetterebbero ai liguri di credere maggiormente nella salvezza. 

 

Diversa la questione per Gianluca Sampietro, rientrato pienamente dall’infortunio e in campo per novanta minuti contro il Bassano. La sconfitta, nonostante la sua centesima presenza in Lega Pro, però pesa sull’economia stagionale e allontana la Pro Patria dalla sperenza di rimonta sulle dirette concorrenti.

 

Esulta in maniera più decisa Gabriele Rolando, autore del gol vittoria siglato nel posticipo contro il Matera: l’1-0 finale, dunque, porta la sua firma a discapito del Cosenza e non esclude alcuna possiblità di agganciare il terzo posto in classifica.

Condividi
Articolo precedente
Serie B: Torreira segna, Eramo si conferma
Prossimo articolo
Rolando: «Felice per il gol, ogni partita una finale»