Lippi: «Alti e bassi naturali, ma l’Udinese è una società che programma seriamente»

lippi
© foto www.imagephotoagency.it

Ex-blucerchiato di lunga data ed ex-ct della Nazionale italiana, che portò alla vittoria dei Mondiali nel 2006, Marcello Lippi è tornato a parlare del calcio italiano, e in particolare della partita andata in scena ieri al “Ferraris” tra Sampdoria e Udinese.

Il tecnico, attualmente disoccupato, ha speso belle parole nei confronti della società bianconera a margine della presentazione del Torneo di Gradisca: «Sono alti e bassi naturali – spiega a Telefriuli riguardo alla sconfitta di ieri – l’Udinese rappresenta una favola che non si può esaurire quando si lavora e si programma così seriamente, come ha fatto la famiglia Pozzo in tutti questi anni».

Condividi
Articolo precedente
Primavera: posticipata la trasferta contro lo Spezia
Prossimo articolo
OlingaLa replica della società alla conferenza stampa di Eto’o