Lo sfogo di Eto’o: «Aspetto la Samp da nove mesi, ma a breve dirò tutto»

© foto www.imagephotoagency.it

Una telefonata inaspettata quella di Samuel Eto’o a Il Secolo XIX, avvenuta ieri sera. L’ex attaccante della Sampdoria, adesso impegnato con l’Antalyaspor, ha chiamato la redazione del quotidiano genovese per denunciare una situazione spiacevole venutasi a creare con il Doria: «C’è una situazione scomoda tra me e il club, questa telefonata serve per annunciare che entro poche ore convocherò una conferenza stampa che potrà risultare sgradevole per i tifosi doriani ma che in realtà è doverosa. Io vorrei che fosse chiaro che sono stato sempre un galantuomo con la Samp, così come sono stato trattato da tale, il punto è che ora c’è una grave inadempienza visto che sono nove mesi che aspetto e ho perso la pazienza…».

«Non è solo un aspetto economico, c’erano anche altri accordi. Non è mio costume parlarne sui giornali e infatti non mi avete mai sentito, ma è necessario visto che da due settimane non riesco più ad avere contatti con la Samp. Parlerò anche di Olinga. Con Ferrero, confesso, mi sono trovato benissimo, ma è da 9 mesi che aspetto la Samp faccia ciò che aveva detto. I dettagli li dirò…».

Condividi
Articolo precedente
Samp-Chievo, Montella ne chiama 23: torna Sala
Prossimo articolo
Romei replica a Eto’o: «Contratti regolarmente firmati. Ora penso al Chievo»