Lombardo: «Il Ravano è di tutti, come voleva Paolo Mantovani»

© foto www.imagephotoagency.it

Alla presentazione della 32^edizione del Torneo Ravano, all’Auditorium dell’Acquario di Genova, era presente anche Attilio Lombardo, che ha rilasciato alcune dichiarazioni su quella che è anche la 20^edizione della Coppa Paolo Mantovani, suo indimenticato ex Presidente.

«Il Ravano è di tutti, come voleva Paolo Mantovani ha commentato “Popeye” – Il seguito che dà la famiglia Mantovani è sempre qualcosa di importante, ed è merito loro se c’è continuità in questo progetto, che segue quello voluto dal Presidente. Il bello è che qui possono giocare tutti, bambini e bambine: questo è il calcio, il calcio che piace a tanti, soprattutto ai giovani, ma anche agli anziani».

«Il torneo potrebbe essere esportato oltre confineha concluso Lombardo – Non ci sono molte manifestazioni di questo tipo».

Condividi
Articolo precedente
L. Mantovani al Ravano: «Cifre da record, contenti del nostro lavoro. Samp? Sostenerla sempre»
Prossimo articolo
De Canio vs Samp: blucerchiati in vantaggio