Lotta salvezza: la spunta il Carpi, cade l’Udinese

© foto www.imagephotoagency.it

Sono terminate da pochissimo le gare delle 15.00 della 29.a giornata che vedevano coinvolte gran parte delle squadre in lotta per non retrocedere. 

Campo principale, da questo punto di vista, quello di Modena dove si affrontavano Carpi e Frosinone: l’incontro è finito col punteggio di 2-1 per gli emiliani con le reti di Bianco e Dionisi e nel finale un calcio di rigore di De Guzman. Ciociari che quindi sono a 6 punti di ritardo rispetto alla Samp e a 1 dal Palermo che questa sera dovrà giocarsi il tutto per tutto contro il Napoli.

Sempre più buia la situazione dell’Udinese che in casa contro la Roma ha perso per 2-1 coi gol di Dzeko e Florenzi per i giallorossi e di Bruno Fernandes per i friulani. I punti in classifica sono 30, solamente 3 in più rispetto al terzultimo posto. 30 punti anche per l’Atalanta che questa sera sarà ospite della Lazio all’Olimpico. A fondo classifica mantiene vive le flebili speranze l’Hellas Verona che nel finale di partita ha trovato il pareggio contro la Fiorentina, decisivo un colpo di testa di Eros Pisano da calcio d’angolo. Si allontana invece il Genoa, che ha rimontato da 0-2 a 3-2 contro il Toro grazie a due calci di rigore realizzati da Cerci e a un gol di Rigoni, inutile la doppietta di Ciro Immobile per i granata, che avevano iniziato il match all’arrembaggio.

Condividi
Articolo precedente
Osti: «Pari a Empoli giusto. Chievo gara della stagione»
Prossimo articolo
maran convocatiMaran: «Meritavamo i tre punti. Prematuro parlare di salvezza»