Lugano, per Ponce non c’è spazio: altra panchina con lo Young Boys

ponce lugano
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante venezuelano non trova la continuità giusta per crescere: il Lugano perde ancora contro lo Young Boys. Tramezzani a rischio

Non tira una buona aria in casa Lugano dopo la seconda sconfitta consecutiva in campionato contro lo Young Boys, nonostante una discreta prestazione dinanzi al rotondo 2-0 finale. Gli ospiti risolvono la pratica a Cornaredo in due minuti, dal 72′ al 74′, grazie alle reti di Sulejmani e Hoarau. Il patron bianconero Renzetti non ha comunque digerito il passo falso commesso dagli uomini di Paolo Tramezzani, tanto da mettere in discussione lo stesso tecnico per il sesto posto poco convincente in classifica e una continuità che stenta a formarsi. Con il suo è in bilico anche il futuro di Andres Ponce, rimasto in panchina nell’ultimo turno della Swiss Super League: l’attaccante venezuelano tornerà sicuramente alla Sampdoria a fine stagione, a maggior ragione osservando le sole otto presenze ottenute nel corso di questi mesi.

LA CLASSIFICA – Swiss Super League: Basilea 66; Young Boys 49; Sion 39; Lucerna 37; San Gallo 31; Lugano 28; Thun 27; Grasshopper, Losanna 23; Vaduz 22.

Condividi
Articolo precedente
schick sampdoriaPatrik Schick eletto miglior talento ceco dell’anno – FOTO
Prossimo articolo
lugano sampdoria FernandesLugano in visita, sabato amichevole con la Sampdoria