Lunch match tabù: nessuna vittoria in trasferta alle 12.30

Muriel
© foto www.imagephotoagency.it

Domenica nuova trasferta alle 12.30: finora sette precedenti e nessuna vittoria per i blucerchiati

Il weekend si avvicina e per la Sampdoria una nuova sfida è alle porte: domenica, alle ore 12.30, i blucerchiati saranno ospiti del Milan di Vincenzo Montella per la gara valida per il 23° turno di campionato, una sfida di enorme importanza per entrambe le squadre. Il Milan vuole tornare alla vittoria dopo l’improvviso stop di Udine e dopo alcune giornate in chiaroscuro, Samp che invece ha ritrovato il sorriso dopo due mesi altalenanti con la bella vittoria sulla Roma e vuole proseguire su questo andazzo, ma non sarà semplice. Oltre alla difficoltà oggettiva dell’impegno ci sono anche diversi precedenti che non mettono il Doria sotto una buona luce. Fino ad oggi i blucerchiati hanno affrontato 7 lunch match in trasferta e in nessuna delle gare precedenti la Samp ha strappato una vittoria, appena due pareggi e cinque sconfitte contro Palermo e Udinese nel 2012/13, Napoli, Atalanta e Lazio nel 2013/14 mentre i risultati positivi sono i più recenti, col pari di Torino contro la Juventus e di Empoli nel 2014/15. Ci sono però altri numeri che danno al Doria ottime carte da potersi giocare: solo l’Inter in questo campionato ha ottenuto più punti da situazione di svantaggio, ben 15, per i blucerchiati i punti ribaltando il risultato sono 12, un bottino che corrisponde a poco meno della metà dei punti fatti fin qui in campionato. E l’ultimo lunch match giocato dai blucerchiati fu la strepitosa rimonta del Ferraris contro il Sassuolo.

Condividi
Articolo precedente
Schick SampdoriaSchick: «Apprezzo le offerte, ma sono concentrato sulla Samp»
Prossimo articolo
rispoliRispoli: «Il cappellino di Iachini? Per me ci dorme anche»