Macheda: addio al Cardiff City, ora è del Nottingham Forest

macheda sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi rilasciate ai taccuini del quotidiano inglese The Sun, nella quali confessava il suo rammarico per essere tornato in Italia, Federico Macheda cambia nuovamente maglia. L’ex-attaccante della Sampdoria, arrivato nel 2011 come baby-talento dal Manchester United e rivelatosi poi un flop, complice la situazione societaria che culminò nella retrocessione, è pronto a passare al Nottingham Forest.

La squadra militante in Championship (l’equivalente della nostra Serie B) lo ha preso in prestito dal Cardiff City dove, anche per problemi fisici, non era riuscito a rendere al meglio. L’impressione è che la carriera dell’attaccante romano sia una discesa continua, dato che la sua nuova squadra si trova 14esima in classifica e le speranze di rivedere un giorno la Premier League sembrano veramente ridotte al lumicino. 

Questo il comunicato ufficiale del club inglese: 

“Il Nottingham Forest ha completato il trasferimento di Federico Macheda dal Cardiff City in prestito fino alla fine della stagione.

Il club ha ricevuto le documentazioni necessarie per tesserare l’attaccante del Cardiff City, che sarà già disponibile agli ordini di PaulWilliams in vista della trasferta di questa sera ad Hull.

Macheda, 24 anni, cresciuto nell’Academy del Manchester United, ha vestito le maglie di QPRDoncaster Birmingham, totalizzando 10 reti in 18 partite al St Andrew’s.

Questa stagione ha totalizzato solo 8 presenze con la maglia del Cardiff e ci auguriamo che alla fine di questa stagione possa fare di meglio con la maglia dei Reds”.

Condividi
Articolo precedente
Gianni Vasino: «Samp squadra di indubbia qualità. Cassano? Continua a disegnare calcio»
Prossimo articolo
Maccarone: «Senza l’Empoli avrei smesso di giocare»