Mandelli: «Ieri Samp sovrastata, domenica occasione perfetta per la Lazio»

sampdoria lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Al Sassuolo non è ancora andato giù il pareggio arrivato ieri contro la Samp. Obiettivamente, per gli emiliani sono due punti persi per strada che sarebbero tornati molto utili in chiave Europa, ma le occasioni non sfruttate a dovere e il rigore fallito da Berardi hanno impedito di arrivare alla vittoria.

Anche Paolo Mandelli, allenatore della Primavera neroverde ed ex-attaccante della Lazio, ha commentato così il match del Mapei Stadium: «Ieri ho visto una Sampdoria in difficoltà, non sta bene fisicamente e neanche mentalmente, non mi è sembrata una squadra in palla, per la Lazio potrebbe essere l’avversaria perfetta per poter riprendere la marcia. I doriani non avranno pressioni, è vero che non hanno un margine rassicurante però le squadre che le stanno dietro in classifica arrancano a far punti perciò pensare ad una Sampdoria che faccia fatica a salvarsi mi sembra difficile. Al di là di questa motivazioni – conclude a Lazio Style Radio – l’impressione che ho avuto ieri vedendo la sfida è che anche fisicamente fossero sovrastati dal Sassuolo anche quando erano in parità numerica nella prima mezz’ora di gioco».

Condividi
Articolo precedente
Bogliasco – Ripresa a gruppi per la Samp, in tre a parte
Prossimo articolo
lazio simone inzaghiSamp-Lazio, la sfida tra due ex numeri 9 blucerchiati