Martinelli, pilastro del centrocampo bresciano: un bilancio del suo campionato

martinelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Un bilancio della stagione di Alessandro Martinelli, centrocampista della Sampdoria in prestito al Brescia: ottimo campionato per lo svizzero, che in vista della prossima stagione potrebbe anche esser valutato da mister Giampaolo in ritiro

La stagione del Brescia è stata piuttosto deludente: a due partite dalla fine del campionato cadetto, i lombardi hanno accumulato, nella doppia gestione Brocchi-Cagni, 46 punti, un bottino che li pone al 16esimo posto della classifica a sole due lunghezze dalla zona play-out. Stagione deludente è stata anche quella di Federico Bonazzoli, arrivato in estate alle Rondinelle per giocare con continuità e risultato quasi mai decisivo per le sorti della propria squadra. Chi invece sta portando a compimento una buona stagione, anche se questa non è più una notizia, è Alessandro Martinelli: il centrocampista di proprietà della Sampdoria, legato al club blucerchiato fino a giugno 2018, ha infatti disputato un campionato molto positivo a Brescia: il suo rendimento stagionale parla di 32 presenze, quasi tutte da titolare e per 90′ in campo, con 2 gol e 4 assist all’attivo. Lo svizzero classe ’93 è stato un elemento imprescindibile sia per Brocchi che per Cagni: nonostante la presenza, nel centrocampo bresciano, di giovani interessanti – Bisoli, Calabresi – e di senatori più esperti – Pinzi, Mauri – Martinelli ha sempre giocato, un fatto che attesta la crescita di rendimento dell’ex Primavera blucerchiato. A fine stagione il Brescia potrà riscattare il giocatore, ma non ci sarebbe da sorprendersi se la società di Corte Lambruschini esercitasse, come lo scorso anno, la contro-opzione in proprio favore, portando in ritiro lo svizzero per sottoporlo all’attenta valutazione di mister Giampaolo, che ha già ampiamente dimostrato di avere buon occhio con i giovani.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria regina in Europa: gli ottavi e i quarti di Coppa delle Coppe – VIDEO
Prossimo articolo
Coppa delle CoppeSampdoria regina in Europa: semifinale e finale di Coppa delle Coppe – VIDEO