Massimo Ferrero: «Il calcio è bugiardo. Sono deluso dall’arbitraggio»

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria perde immeritatamente contro il Milan di Montella. Primo tempo equilibrato con una Sampdoria sempre propositiva, che macina campo e gioco, con un Muriel e un Barreto rinati completamente rispetto all’anno scorso. Un palo, un gol annullato per un presunto fuorigioco, che rivedendo il replay pare proprio non esistere, poi il fallo di mano di Muriel, involontario, che determina la seconda rete annullata alla squadra blucerchiata. Poi la beffa, che arriva direttamente dai piedi di Bacca che deposita il pallone alle spalle di Viviano.

 

Intervenuto ai microfoni della zona mista, Massimo Ferrero commenta con delusione il match perso tra le mura di casa: «Questo è il calcio. abbiamo giocato bene, ma torniamo a casa a mani vuote. Ci dicono che facciamo sempre belle partite: avrei voluto fare una brutta partita, ma vincere. Siamo una buona squadra, siamo dei combattenti e a volte il calcio è bugiardo. L’arbitraggio? Più che arrabbiato sono deluso».

Condividi
Articolo precedente
montella milanelloMontella: «Una vittoria ottenuta contro una squadra di valore. Ho sempre affetto per i tifosi blucerchiati»
Prossimo articolo
Giampaolo: «Abbiamo espresso un gioco notevole che meriterebbe altri risultati»