Massimo Ferrero: «Se vinco a Roma? Mi taglio i capelli»

© foto www.imagephotoagency.it

Per Massimo Ferrero la partita contro la Roma ha sempre un sapore particolare: lui è un tifoso giallorosso ma, quando la sua squadra gioca contro la sua Sampdoria le cose cambiano, in testa c’è solo il Doria, come afferma lui stesso al Corriere dello Sport.

 

«I tifosi della Sampdoria sanno che lavoro venti ore al giorno. Tifo Roma ma in testa ho solo il Doria, che voglio portare dalla seconda alla prima fascia. Spalletti è un grande allenatore. Ma se batto la Roma mi accorgo i capelli, faccio un taglio da presidente» e su Cassano preferirebbe non parlarne: «Mi ha tradito. Con me e Romei è stato aggressivo e volgare, avrei potuto far valere una clausola ma nulla. Dovrebbe ricordarsi della parola data».

Condividi
Articolo precedente
Giampaolo: «Muriel? Deve sintonizzare la vita fuori dal campo con quella sportiva»
Prossimo articolo
Giampaolo: «Voglio una Samp responsabile ma anche sfrontata»