Mazzone: «Seppi che stavano per cedere Totti alla Samp e…»

© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Totti, capitano e leggenda della Roma, ha raggiunto ieri l’importante traguardo dei 40 anni e Carlo Mazzone, l’allenatore che lo ha lanciato ancora ragazzino, ha voluto augurargli buon compleanno scrivendogli una lettera, pubblicata sul quotidiano Il Tempo.

Vi riportiamo un particolare spezzone del messaggio, in cui il tecnico ricorda quando Totti fu vicino ad un trasferimento alla Sampdoria: «Ricordo quel giorno in cui mi chiamò il presidente Sensi. “Carlo, mi consigliano di prendere Litmanen, che faccio?”. Gli risposi: perchè buttare i soldi, abbiamo il ragazzino. “Chi?” Totti. Mi diede retta. L’anno dopo, quando alla Roma c’era Carlos Bianchi, seppi che stavano per cedere Totti alla Sampdoria. Io ero a Cagliari. Chiamai Sensi e gli dissi, “Lo porto a Cagliari, fa esperienza e poi torna a Trigoria” . II giorno dopo la Roma doveva giocare un’ amichevole con l’Ajax. Totti fece il fenomeno e Sensi decise di tenerlo».

Condividi
Articolo precedente
Ibou Balde: «Sogno la prima squadra. Idolo? Mio fratello Keita»
Prossimo articolo
Zauli: «De Zerbi ha portato entusiasmo. Samp, non sarà facile»