Mbakogu: «Felice per il gol, importante però è vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Jerry Mbakogu voleva tornare a segnare e ci è riuscito, seppure su calcio di rigore. Rete che ha significato i tre punti e la vittoria per il Carpi contro la Sampdoria che non è riuscita a reagire seppur in superiorità numerica.

Intervenuto nel post partita, l’attaccante biancorosso ha commentato il match: «Il gol? Ho aspettato con tanta pazienza, sono davvero felice. La prima volta non si scorda mai, è un giorno che mi porterò dentro. L’importante è vincere, a prescindere che segni io o un compagno di squadra. Dobbiamo metterci in testa di lottare, sacrificarci e giocare l’uno per l’altro. L’anno scorso battevo io i rigori ed ho sempre fatto gol. Oggi Zaccardo mi ha chiesto se me la sentissi ed io ho risposto di si. Era l’occasione per fare il mio primo gol: un po’ di tensione c’è stata, però sono stato freddo e sono riuscito a segnare.

Questa è la strada giusta. Quando c’è da soffrire, soffriamo tutti insieme perché giochiamo contro giocatori abituati a giocare a questi livelli. E’ normale che si faccia fatica, non possiamo pensare di scendere in campo e vincere facile, ma giocheremo sempre per fare punti. Oggi abbiamo vinto con il cuore. Margini di miglioramento? Devo e posso crescere molto. Mi metto a disposizione della squadra e se segno bene, ma conta di più la vittoria della squadra.


La prossima gara con l’Inter? Daremo il massimo, ora come ora non possiamo permetterci di fare calcoli. Ovunque andremo giocheremo come sappiamo e cercheremo di portare via punti. Troveremo di fronte una squadra forte, sappiamo che ci sarà da soffrire ma ci proveremo
» come riporta il sito ufficiale.

Condividi
Articolo precedente
Prandelli: «Samp? Servono rinforzi in difesa e a centrocampo. Montella…»
Prossimo articolo
Correa: «Dobbiamo dare tutto contro il Napoli»