Meggiorini: «Dispiace non aver segnato, ma siamo stati bravi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il pareggio del Chievo, rimediato al “Bentegodi” contro il Milan, ha permesso di aggiungere un tassello in più al cammino che porta alla salvezza.

 

Il prossimo impegno contro la Sampdoria, però, richiederà anche maggiore concentrazione sotto porta, sfruttando così ogni occasione creata. Nonostante la bella prestazione, in Riccardo Meggiorini prevale il rammarico di non aver saputo battere Abbiati: «Siamo stati bravi, uniti, come dobbiamo essere sempre. Abbiamo avuto entrambe grandi occasioni, personalmente mi dispiace non aver segnato. Ho fatto del mio meglio, ma in una circostanza la palla mi è capitata sul destro e non sono riuscito a concludere come avrei voluto. Sono comunque contento di essere tornato titolare dopo l’infortunio ed essere durato per quasi tutta la partita. Adesso – conclude l’attaccante alla stampa presente – voglio migliorare l’intesa coi compagni, perché da quando Paloschi è andato via non ho avuto molte occasioni di giocare con i colleghi di reparto. Voglio lavorare intensamente».

Condividi
Articolo precedente
maran convocatiMaran: «Meritavamo i tre punti. Prematuro parlare di salvezza»
Prossimo articolo
Ranocchia: «Questo gruppo è forte»