Miccichè: «Pubblico palermitano uno dei più corretti, decisione inaccettabile»

© foto www.imagephotoagency.it

Non sono mancate le polemiche dopo la decisione del prefetto di Palermo di permettere l’ingresso al “Barbera” ai soli abbonati rosanero, in occasione della prossima sfida contro la Sampdoria

Anche il vice-presidente del club siciliano Guglielmo Miccichè è intervenuto ai microfoni di Meriodonews.it, facendo capire che è intenzionato a prendere provvedimenti: «Mi auguro che ci siano i margini affinché il prefetto cambi idea. Abbiamo già contattato i nostri legali per cercare di capire se ci sono gli estremi per ricomporre questa situazione. Ribadisco, per noi è difficile da accettare una decisione del genere e ritengo che ci possano essere gli estremi per una ricomposizione della vicenda».

«Sono veramente dispiaciuto perché non ravviso i motivi per questa decisione. Il pubblico palermitano è uno dei più corretti, se non il più corretto, in tutta Italia. È successo qualcosa con la Lazio – conclude – e ne abbiamo pagato le conseguenze nella partita con l’Atalanta».

Condividi
Articolo precedente
Ferrero: «Esonero di Zenga troppo prematuro. Stiamo progettando una grande Samp»
Prossimo articolo
Palermo-Samp: info e prezzi Settore Ospiti