Mihajlovic dimentica il passato: «Mettiamo sotto la Sampdoria»

mihajlovic torino
© foto SampNews24

Sinisa Mihajlovic fissa gli obiettivi dopo la vittoria contro il Chievo Verona per 3-1: battere la Sampdoria e tenerla sotto in classifica

Il Torino di Sinisa Mihajlovic stacca di tre punti la Sampdoria in classifica e la mette nel mirino per la prossima gara. Partita che i granata giocheranno in casa e sarà decisiva per mettere altri tre punti di distanza dalla compagine blucerchiata, come afferma lo stesso Sinisa Mihajlovic al termine del match giocato contro il Chievo Verona e vinto per 3-1. Sembra dimenticare il passato e, come il simbolo della sua squadra, Mihajlovic guarda la Sampdoria e sembra un toro che vede “rosso”. Ai microfoni di SkySport, il tecnico serbo non si risparmia e dichiara apertamente qual è il prossimo obiettivo della sua squadra: «Ci sono molte gare in cui avremmo meritato di più di quanto abbiamo ottenuto, penso ai rigori sbagliati e ai pareggi con le ultime in classifica. Abbiamo sbagliato noi, non possiamo pensare che per vincere basti dominare ottanta minuti su novanta. Adesso quello che conta è chiudere bene la stagione, trovare continuità. Nell ultime cinque gare abbiamo vinto due volte di fila in trasferta e abbiamo racconto meno in casa di quanto creato. La prossima partita è contro la Sampdoria, poi arriverà la Juventus, saranno la nostra prova di maturità. Sono due gare difficilissime, ma se giochiamo come stiamo facendo possiamo mettere in difficoltà chiunque. Oggi ho chiesto la vittoria, mi hanno accontentato con una gara di sostanza. Chiudiamo bene la stagione e vediamo dove arriveremo».

 

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria SchickSampdoria, le retrocesse sorridono: non accadeva dal 2011
Prossimo articolo
Álvarez sampdoriaRecord blucerchiati: Schick eguaglia Muriel e Icardi